Facebook è in grado di collegare più persone di quanto qualsiasi azienda abbia mai fatto in passato. Il grande successo della piattaforma, e in generale dei social network, ha fatto ripensare ai brand le proprie strategie di marketing e ora, milioni di aziende si affidano a Facebook per connettersi con i propri clienti.

Una ricerca del 2021 effettuata dal team di Oberlo ha individuato alcuni dati di cui ogni azienda dovrebbe essere a conoscenza per prendere consapevolezza del grande potenziale di Facebook.

1 Gli utenti attivi

Facebook ha 2,80 miliardi di utenti attivi mensilmente e 1,84 miliardi di questi visitano la piattaforma ogni giorno. Le strategie di marketing digitale di fronte a questi numeri non possono restare indifferenti. Facebook negli anni ha permesso la costruzione di una rete dalla portata mai vista prima.

2 Il migliore tra i social media

Quando si tratta di social media, Facebook è campione imbattuto, raggiungendo il 59,0% degli utenti dei social media. Sebbene ci siano molte piattaforme che stanno cercando di competere con questo colosso, Facebook ha il maggior numero di utenti attivi. Uno dei motivi per cui Facebook è stato in grado di continuare la sua incredibile crescita è stata la capacità di soddisfare le esigenze degli utenti. La capacità di adattarsi alle ultime tendenze e cambiamenti è anche il motivo per cui Facebook continua a regnare come leader di mercato.

3 Gli introiti pubblicitari

La maggior parte delle entrate di Facebook proviene dalla pubblicità. Nel quarto trimestre del 2020, la società ha generato entrate pubblicitarie per 27,2 miliardi di dollari. Non solo le entrate pubblicitarie rappresentano quasi la totalità (96,8%) delle entrate di 28,1 miliardi di dollari dell’intero trimestre, ma rappresentano anche un aumento del 31% annuo.

4 Le pagine business

Ci sono più di 200 milioni di piccole imprese in tutto il mondo che utilizzano gli strumenti di Facebook. Uno dei suoi strumenti più popolari è la pagina , dove le aziende possono pubblicare e condividere le proprie informazioni come l’indirizzo, i dettagli di contatto e una descrizione dei prodotti o dei servizi che offrono. Con questo, i marchi possono aumentare notevolmente la loro presenza online. Una pagina aziendale è un’opportunità gratuita per aumentare la consapevolezza del marchio e promuovere un passaparola positivo.

5 Il bacino demografico

Facebook rimane ancora la piattaforma di social media dominante per i giovani adulti. Il 65% degli utenti di Facebook ha meno di 35 anni, rientrano quindi nella fascia demografica di età dei Millennials e della Generazione Z. Comprendere i dati demografici aiuta a guidare la presenza online del proprio marchio e aiuta a determinare quale piattaforma ha più senso utilizzare. Questo è un passo avanti verso il miglioramento del coinvolgimento con il pubblico di destinazione ed evita uno spreco di sforzi di marketing su piattaforme in cui il pubblico di destinazione non è attivo.

6 Lo Smartphone è il device vincente

L’applicazione di Facebook è una delle più scaricate al mondo. Il 98,3% degli utenti accede alla piattaforma tramite i propri dispositivi mobili. Ciò significa che solo l’1,7% degli utenti di Facebook accede esclusivamente dai propri desktop o laptop. Il confort dell’utente diventa l’obiettivo principale e l’accessibilità da mobile è qualcosa che i professionisti del marketing non possono permettersi di ignorare.

7 Il tempo trascorso

Gli utenti trascorrono in media 19,5 ore su Facebook ogni mese. É chiaro che Facebook gioca un ruolo significativo nella vita quotidiana dei consumatori. Rispetto ad altre grandi App social, le persone trascorrono quasi la stessa quantità di tempo su WhatsApp (19,4 ore al mese) a cui segue Instagram (10,3 ore al mese). Per inciso, anche WhatsApp e Instagram sono di proprietà di Facebook. Per i professionisti del marketing, è importante capire il tempo trascorso sulle App dei social media, perché più tempo si trascorre e maggiori sono le loro possibilità di esposizione alla pubblicità.

8 I marketers lo amano

Negli Stati Uniti l’86% dei professionisti del marketing utilizza Facebook per la pubblicità. Indipendentemente dalle dimensioni della tua attività, Facebook è un ottimo luogo per iniziare la propria attività di marketing sui social media. Attraverso la piattaforma non solo i marketer raggiungono il loro pubblico di destinazione, ma possono anche utilizzare la piattaforma per interagire con i loro clienti e migliorare il rapporto con loro. La pubblicità su Facebook aiuta anche gli operatori di marketing a utilizzare le informazioni di cui dispongono per perfezionare le loro strategie e indirizzare il pubblico in modo più efficiente in termini di costi e tempi.

9 La scoperta dei prodotti

Facebook collega le persone a marchi e a prodotti. Il 78% dei consumatori americani ha scoperto prodotti al dettaglio tramite Facebook. Più della metà delle persone ha utilizzato Facebook per cercare attivamente prodotti, e la maggior parte di loro ne ha scoperti di nuovi. Gli utenti non trascorrono il tempo sulla piattaforma solo per entrare in contatto con gli altri o per condividere di più sulla loro vita, ma anche per navigare, cercare e trovare ispirazione. Queste informazioni possono essere utili per i professionisti del marketing, al fine di aiutarli a migliorare il percorso del cliente.