Grazie a internet e agli strumenti digitali che semplificano la comunicazione, i lavoratori possono collaborare ai progetti delle aziende da grandi distanze, anche se non si sono mai incontrati.
Si potrebbe pensare che lo smart working sia solo lavoro da casa, ma in realtà è molto di più.

Le aziende possono sfruttare lo smart working per avere diversi vantaggi ed organizzare il proprio business. Gli strumenti digitali come app mobile, social media, piattaforme di videoconferenze, spazi condivisi in cloud e molto altro, sono fondamentali per coordinare al meglio il lavoro.
Adesso più che mai, grandi compagnie come Amazon, Google e Facebook stanno traendo vantaggio dallo smart working per continuare il loro lavoro con successo.

Che tipo di benefici può portare alle aziende e ai lavoratori?

Il primo beneficio, è quello di tagliare i costi di alcune spese sia per i lavoratori che per l’azienda.
Il lavoro da casa si traduce in una riduzione del traffico e dei veicoli in circolazione, per cui ci sarebbe un vantaggio dal punto di vista ambientale. Lavorando da casa quindi, un impiegato può risparmiare sia sui costi di viaggio che sul tempo impiegato a recarsi sul luogo di lavoro. Le compagnie invece possono risparmiare soldi sugli spazi di lavoro, elettricità, riscaldamento e molto altro ancora. Un ulteriore vantaggio è quello di permettere l’integrazione di persone con mobilità ridotta, che non avrebbero così necessità di spostarsi.

L’utilizzo degli strumenti digitali, permette alle aziende di organizzare la produttività in meno tempo e migliorare l’efficienza della comunicazione tra diversi collaboratori. Semplificare i processi (formazione, vendite, comunicazioni) tramite la digitalizzazione è infatti un ottimo metodo per velocizzare il team e aumentare la produttività.
Gli smart workers possono condividere i dati e accedere alle informazioni da remoto, potendo operare facilmente sui file lavoro da diversi dispositivi. Questa accessibilità fa risparmiare tempo prezioso e semplifica molte attività lavorative.

Tramite lo smart working le compagnie possono adattarsi rapidamente ai cambi di mercato. I vantaggi dati dall’implementazione delle ultime tecnologie può porre un’azienda al di sopra della concorrenza.

L’obiettivo finale è quello di raggiungere una migliore performance lavorativa, conciliando al tempo stesso una migliore organizzazione del tempo personale. Rendere dunque i lavoratori più felici, ma anche più produttivi.