Si tratta di un fenomeno che dal 2015 sta riscuotendo sempre più successo. Il social commerce è un particolare modello di ecommerce che utilizza i Social network per la vendita di prodotti. E’ un sistema che ha diversi vantaggi rispetto alla vendita tradizionale (fisica o online) perché ha costi ridotti ed è situato su una struttura web fluida e dinamica.

I vantaggi del Social Commerce

Tra i principali vantaggi del social commerce  vediamo che rispetto agli altri modelli di vendita riesce a coinvolgere l’utente in tutte le fasi che precedono e seguono l’acquisto di un prodotto. In questo modo, attraverso il medesimo canale si riesce ad attirare i cliente e fidelizzarlo, migliorando così le proprie proposte di vendita, grazie ad un contatto più diretto con i clienti.

Attraverso il Social commerce l’utente acquisisce una nuova centralità nel mercato. Grazie ai social network è possibile studiare comportamenti online dei clienti in modo da riuscire a creare un’esperienza d’acquisto su misura per loro. Molti brand si stanno affidando a questa modalità di vendita per riuscire a entrare meglio in contatto con il proprio target di riferimento.

Altri aspetti positivi del social commerce sono la viralità di circolazione dei contenuti, che aumenta a dismisura quando si utilizzano degli influencer, creando un elevato tasso di engagement. Infine vediamo che un altro elemento che avvantaggia il social commerce rispetto ad altre pratiche è la semplicità di misurazione dei risultati, che viene svolta attraverso tool di analytics che permettono di misurare la reputazione del brand e di orientare le strategie di marketing.

Social commerce su Facebook e Instagram

Facebook e Instagram hanno sviluppato delle sezioni specifiche sulla loro piattaforma per il Social commerce.

Facebook Marketplace offre la possibilità agli utenti di vedere degli annunci privati o di creare dei gruppi con finalità di vendita. Non è prevista alcuna transazione, ma solamente un contatto tra il venditore e l’acquirente. Tuttavia Facebook sta implementando la possibilità di concludere pagamenti, opzione che al momento è utilizzabile soltanto negli Stati Uniti.

Instagram permette due diverse modalità per effettuare acquisti. La prima è uno shop, una sezione specifica sulla quale si possono inserire prodotti in vendita sul proprio profilo; la seconda è la possibilità di taggare i prodotti all’interno delle immagini condivise. In questo modo si possono avere informazioni sui prodotti e acquistarli direttamente dalla piattaforma attraverso il tasto “acquista ora”.