Whatsapp è uno strumento davvero utile, ormai entrato nel quotidiano di molti. Di facile utilizzo e di grande diffusione, questa applicazione di messaggistica è una risorsa fondamentale per scambiarsi informazioni e comunicazioni in modo rapido ed efficace.

In queste settimane di crisi sanitaria, Whatsapp ha lanciato il “WhatsApp Coronavirus Information Hub“, in partnership con l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), Unicef e United Nations Development Programme (UNDP), ed ha donato 1 milione di dollari all’International Fact-Checking Network (IFCN) del Poynter Institute.

Il WhatsApp Coronavirus Information Hub ha reso disponibile, a partire da mercoledì 18 marzo, su whatsapp.com/coronavirus, una guida semplice ed efficace rivolta ad operatori sanitari, educatori, leader delle comunità, organizzazioni no profit, governi e imprese locali che utilizzano WhatsApp per comunicare.

Il sito offre anche consigli generali e risorse per gli utenti di tutto il mondo su come trovare informazioni attendibili sulla salute, e consigli su come contrastare il diffondersi di notizie non verificate. 

Mentre le persone devono passare il tempo separate, WhatsApp continuerà a fornire un modo semplice, affidabile e sicuro per comunicare.